Signore, ricevi le lacrime della mia amarezza

fr flag
zh flag
en flag
it flag
pl flag
es flag
CLIQUER SUR LA LANGUE DESIREE

Signore Gesù Cristo, che pianse Lazzaro e versò su di lui le lacrime di tristezza, ricevi le lacrime della mia amarezza.

Non ho cuore sofferente per cercare il Tuo, nessun pentimento, nessuna tenerezza, niente che riporti i figli alla loro eredità.

Maestro, non ho lacrime per pregarti. Il mio intelletto è oscurato dalle cose di questa vita e non ha la forza di tenerti a Te nel dolore. Il mio cuore è freddo sotto il numero di tentazioni, e le lacrime di amore per Te non possono riscaldarlo.

Ma tu, Signore Gesù Cristo mio Dio, tesoro di ricchezza, dammi il pentimento totale e un cuore affetto, perché io possa uscire con tutta la mia anima a cercarti. Perché senza di Te sarò privato di ogni bene.

Possiamo essere degni di tale splendore, attraverso la Tua grazia e il Tuo amore per l'uomo, il nostro Salvatore Gesù Cristo, nei secoli dei secoli dei secoli. Amen.

San Isacco siriano, VIII secolo

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *